mockup uscita PS6

Il CEO di Sony, Jim Ryan, ha già nei pensieri Playstation 6. Per ovvi motivi legati alla next-gen della console Giappone non si lascia sfuggire nulla. Uscita di Playstation 6 più vicina come tempistiche rispetto alla versione quattro e cinque.

Davvero siamo già qui a parlare di PlayStation 6? Arrivano già domande sul prezzo e la data di uscita. Accade sempre così, ma ormai ci siamo abituati e, a dire il vero, non ci dispiace nemmeno. Non appena annunciata un’ipotetica data della next-gen di Sony e già c’è chi si chiede quando sarà l’uscita della nuova PlayStation 6.

Durante l’intervista che precedeva l’annuncio di PS5, Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, non si è fatto sfuggire nulla, esordendo alla domanda con un “Non lo so” e spiegando quello che accadde nel 2012 con l’attuale playstation in commercio. Ecco le sue parole: 

“Nel 2012 un sacco di persone molto intelligenti mi parlavano del successo del mobile e mi dicevano che PS4 sarebbe stato il più grande fallimento di sempre. Effettivamente, era difficile dargli torno. Siamo andati comunque avanti e abbiamo creduto in quel prodotto, esattamente come crediamo nella prossima generazione. Chi può saperlo come si evolverà la situazione? Modelli ibridi tra console tradizionali e cloud gaming? Chi lo può dire. Semplicemente, non lo so. E pure se lo sapessi, non ve lo direi”

Quindi cosa possiamo dedurre?

Parole che lasciano aperto lo spazio a PlayStation 6 come anche no. Insomma, qualcosa in pentola potrebbe bollire ma giustamente il focus ora è tutto spostato per la fine del 2020, dove Sony punterà sulla propria quinta generazione di console. 

Di una cosa siamo sicuri: sebbene in un epoca di veloci cambiamenti, anche Sony vorrà prendersi la sua fetta importante di mercato come ha sempre fatto negli ultimi anni. Vedremo quindi come proverà a fronteggiare Google, che con Stadia vuole emergere nel cloud gaming o se punterà ancora una volta a un prodotto che in questi anni ha comunque fatto sognare grandi e bambini.

Sicuri che dovunque andrà il mercato il marchio Sony saprà difendersi bene, non vediamo l’ora di assaggiare qualcosa di più su tale argomento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *